sabato 2 aprile 2016

BURGER DI POLLO E BIETOLE PANATI AL FORNO


Avete presente le classiche "spinacine" di varie marche comprate al supermercato, già panate da friggere in padella per un pasto iperveloce? Ecco, queste sono simili, solo preparate con le bietole al posto degli spinaci (perchè quelle avevo). Chiamatele "Bietoline" se vi pare... :P

Ingredienti per 4 burger:



- 200 gr di petto di pollo ( o macinato)
- 150 gr di bietole (foglie)
- 1-2 cucchiai di Parmigiano
- 1 cucchiaino di aglio in polvere
- 1 cucchiaino di cipolla in polvere o disidratata
- 1 uovo
- Farina
- Pan grattato
- Sale e pepe q.b.


Lavate le bietole, separate le foglie dalle coste, fatele bollire in acqua salata per circa 10 minuti, poi scolatele, lasciatele raffreddare e strizzatele bene.

Se utilizzate il petto di pollo, eliminate eventuali parti grasse, tagliatelo a pezzi e mettetelo nel mixer con il parmigiano, le bietole, la polvere di aglio e cipolla ed un pizzico di sale e pepe. Se invece utilizzate il macinato di pollo aggiungetelo agli altri ingredienti tritati solo alla fine. Mettete l'impasto in frigo per circa 30 minuti in modo che si rapprenda e sia più facile lavorarlo.

Accendete il forno a 180°. Foderate una leccarda con la carta forno.

Preparate tre piatti fondi contenenti uno la farina, uno l'uovo sbattuto e l'altro il pangrattato. Stendete un altro foglio di carta forno sul piano di lavoro ed aiutandovi con un coppa pasta formate dei burger alti circa 1 cm. che passerete prima nella farina, poi nell'uovo ed infine nel pan grattato con delicatezza.

Trasferite i burger sulla leccarda, ungeteli con un pò d'olio ed infornate per circa 15 minuti girandoli a metà cottura. In alternativa potete cuocerli in padella con qualche cucchiaio d'olio per circa 10 minuti, girandoli sempre a metà cottura.






Nessun commento: