lunedì 17 agosto 2015

RISOTTO AI GAMBERONI AROMATIZZATO AL LIMONE


Ingredienti per 4 persone:

- 1,5 L di brodo di pesce o di gamberoni
- 1 kg di gamberoni freschi o surgelati
- 1 bicchiere di vino bianco secco
- 320 gr di riso Carnaroli o Vialone nano
- Una noce di burro
- 1 spicchio d'aglio
- 2 cucchiai di olio d'oliva
- Buccia di 1 limone non trattato
- Prezzemolo (facoltativo)
- Sale e pepe q.b.



Come prima cosa preparate il brodo di gamberi, cosa che io non ho fatto in quanto avevo del brodo di pesce preparato con i pesci pescati a Framura. Preriscaldate il forno a 180°.. sgusciate i gamberoni, tenendone da parte 4  interi.e mettete i carpaci e le teste a tostare in forno per circa 10-15 minuti, 

Nel frattempo in una casseruola, fate soffriggere una cipolla in poco olio, ed in un'altra pentola portate ad ebollizione circa 2L di acqua. Quando i carpaci sono cotti, uniteli al soffritto di cipolla, ed aggiungete l'acqua bollente, lasciando cuocere per 20-30 minuti a fuoco lento e con coperchio.

Una volta ottenuto il brodo di gamberi, potrete passare alla preparazione del risotto.

Mettete una noce di burro in una casseruola, e quando si sarà sciolto senza prendere colore, unite il riso e lasciatelo tostare rimescolando; aggiungete poi il bicchiere di vino bianco secco e fate sfumare.

Sempre mescolando, aggiungete lo spicchio d'aglio tritato, e qualche mestolo di brodo che continuerete a versare quando necessario. Nel frattempo tagliate i gamberi a pezzi, e fateli rosolare in una padella antiaderente per qualche minuto con un filo d'olio ed uno spicchio d'aglio. Stessa cosa fate con i 4 gamberoni lasciati interi dopo averli tagliati lungo la schiena ed aver eliminato il filo nero.

Quando il risotto è quasi cotto, fatelo asciugare bene, spegnete il fuoco, aggiungete 3 cucchiai di olio d'oliva, che si sposa meglio con i gamberi rispetto al burro, i gamberi, e la scorza del limone grattata. Regolate di sale e pepe, mescolate nuovamente aggiungendo ancora un pò di brodo se serve, e lasciate riposare per qualche minuto prima di impiattare. Servite con un gambero intero a persona.


Se come me utilizzate il brodo di pesce e non di gamberi, potete utilizzare comunque i carpaci e le teste, per creare un sughetto che andrà ad insaporire ulteriormente il vostro risotto, e che aggiungerete a fine cottura.





Nessun commento: