mercoledì 29 ottobre 2014

VELLUTATA DI BROCCOLI E PATATE CON GAMBERI AL BASILICO E PINOLI TOSTATI



Avete presente quando arriva l'ora di cena e capita di avere la benchè minima idea di cosa cucinare? Più o meno ciò che è capitato a me stasera, ed allora si apre il frigo, il freezer, e la dispensa affidandosi ad un pò di fantasia.
Ecco... la mia cucina stasera offriva un broccolo, una patata, una cipolla e quattro gamberi più pinoli e basilico che da buona Genovese non mi faccio mai mancare, e voilà...

Ingredienti per 2 persone:

- 1 patata
- 1 broccolo
- 1 cipolla piccola (o scalogno o porro)
- 4 gamberi (anche surgelati)
- Qualche foglia di basilico
- Una manciata di pinoli
- Brodo vegetale
- Olio d'oliva q.b.
- sale e pepe q.b.




Pelate la patata, lavatela e tagliatela a pezzetti, sbucciate la cipolla ed affettatela, lavate il broccolo, staccate le cimette (tenetene qualcuna da parte per guarnire), eliminate la parte più dura del gambo, e tagliate il restante a pezzettini. Preparate circa 1/2 lt. di brodo vegetale.

Sgusciate i gamberi, con uno stecchino eliminate il filo nero sul dorso, se troppo grossi tagliateli in due, e metteteli a marinare in olio, un pizzico di sale, e basilico tritato grossolanamente.




In una pentola antiaderente, fate soffriggere la cipolla, aggiungete le patate ed il broccolo, lasciate dorare per qualche minuto mescolando, ed aggiungete una parte del brodo (deve coprire il tutto). In un pentolino fate bollire le cimette tenute da parte.





Abbassate la fiamma, coprite con un coperchio, e lasciate cuocere per circa 30 min. rimescolando di tanto in in tanto ed aggiungendo del brodo nel caso asciugasse troppo. Trascorso questo tempo, riducete il tutto in crema con un frullatore ad immersione, salate, pepate, e lasciate cuocere ancora per 10/15 min. sino a che il composto abbia raggiunto una consistenza cremosa.




Scolate i gamberi dalla marinata, e fateli saltare in una padella antiaderente senza ulteriori condimenti, tritate i pinoli con il coltello e fateli tostare nella stessa padella.



Versate la vellutata in due cocottes, poggiate delicatamente i gamberi sulla superficie, e distribuite i pinoli tostati. Aggiungete un filo di olio crudo.

Se graditi gusti più decisi, potete sostituire il basilico con un mix di paprica dolce e piccante.

















Nessun commento: