domenica 8 giugno 2014

MOUSSE DI CIOCCOLATO AL PEPERONCINO


Certo un dessert non estivo ma, comunque fresco e con effetti digestivi. Questa preparazione, avente fama di essere afrodisiaca, ha discendenza atzeca.  Gli Atzechi infatti, avevano l'abitudine di bere una miscela a base di semi di cacao e peperoncino, offerta loro dal dio Quetzalcoati, per alleviare le fatiche e conciliare il riposo.

Ingredienti per 6 persone:


- 300 gr di cioccolato fondente
- 70 gr di zucchero
- 150 ml di panna fresca
- 3 uova
- 1 dl di latte

 Per la guarnizione:

- mandorle a lamelle
- peperoncino in polvere
- scaglie di cioccolato
- qualche fogliolina di menta



In una casseruola mettete il latte, e 250 gr di cioccolato fondente spezzettato. Ponete la casseruola in un'altra più grande, riempita d'acqua per 2/3, e fate sciogliere a bagno maria. Lasciate intiepidire. Montate la panna e deponetela in frigo.

Rompete le uova separando i tuorli dagli albumi; in una terrina capiente sbattete i tuorli con lo zucchero, sino ad ottenere una consistenza spumosa, ed unitevi il cioccolato fuso e tiepido. Montate a neve l'albume dell'uovo e mettetelo in frigo.

Incorporate la panna ed il bianco d'uovo alla crema ottenuta dal cioccolato, i tuorli e lo zucchero, amalgamando con una frusta o d un cucchiaio con movimenti dal basso verso l'alto. Versate il composto in 6 ciotole o bicchierini (io ho utilizzato tazzine e bicchierini) e fateli rassodare per almeno 2 h in frigorifero.

Al momento di servire, guarnite ogni contenitore con scaglie di cioccolato fondente, mandorle pelate, un pizzico di peperoncino, e foglioline di menta fresca.

Se non amate l'abbinamento con il peperoncino, la mousse risulterà ottima anche senza, seppur meno caratteristica.






Nessun commento: