lunedì 16 giugno 2014

BIANCOMANGIARE MANDORLE E PISTACCHI


Esistono mille modi per preparare il biancomangiare, e questo ammetto che non è uno dei più leggeri, dietetici, o veloci.

Ingredienti per 4 persone:


- 60 gr di mandorle pelate
- 60 gr pistacchi pelati
- 80 gr di zucchero
- 1 bustina di vanillina
- 250 ml di latte
- 250 ml di panna
- 2/4 fogli di colla di pesce a seconda della grandezza (circa 10 gr)
- alcune foglioline di mente per decorare.


Mettete la gelatina ad ammollare in acqua fredda. Nel mixer tritate 50 gr di pitacchi insieme a 50 gr di mandorle, insieme ad un cucchiaio di acqua ed uno di zucchero.

In un pentolino portate ad ebollizione il latte e lo zucchero rimasto, spegnete il fuoco ed aggiungete il trito di mandorle e pistacchi e la vanillina. Coprite la pentola, e lasciate in infusione per circa un'ora.

Trascorso questo tempo, passate il composto attraverso un colino a maglie fitte, raccogliete poi il trito in un telo sottile (o una garza) bagnato di acqua calda, e strizzatelo in modo da farne uscire più liquido possibile che raccoglierete assieme al resto del latte filtrato.

Riscaldate ora il latte alle mandorle e pistacchi che avete ottenuto, unitevi la gelatina strizzata, e fatela sciogliere completamente rimescolando con un cucchiaio di legno. Spegnete il fuoco, e lasciate raffreddare.

Nel frattempo montate la panna, e quando il latte e la gelatina saranno raffreddati ed inizieranno ad addensarsi, incorporatela delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto.

Suddividete il composto cosi ottenuto in 4 stampini monoporzione inumiditi, e mettete in frigo per almeno 4 ore.

Sformate i biancomangiare su 4 piattini, e decorateli con le mandorle, i pistacchi lasciati da parte (potete tritarli o meno) e la menta.







Nessun commento: