martedì 27 maggio 2014

STOCCAFISSO ACCOMODATO


Ingredienti per 4 persone:


- 800 gr. di stoccafisso bagnato
- 4 patate
- 2 spicchi d'aglio
- 1 cipolla
- 1 carota
- 2 manciate di pinoli
- olive taggiasche
- 500 gr di pomodori perini
- 3 acciughe otto sale
- 1 bicchiere di vino bianco
- olio d'oliva
- brodo
- sale q.b.
- pepe q.b.
- prezzemolo tritato (facoltativo)



Incidete i pomodori a croce nel senso della lunghezza, sbollentateli sino a che la pelle accenna a staccarsi, scolateli, e lasciateli raffreddare. Sbucciateli, eliminate i semi e tagliateli a pezzi.

Immergete lo stoccafisso in una pentola di acqua fredda, e calcolate qualche minuto da quando l'acqua inizia a bollire. Scolatelo con una schiumarola, lasciatelo intiepidire, e successivamente eliminate la pelle e le lische, dividendolo in pezzi non troppo piccoli.

Sbucciate la carota e l'aglio, pelate la carota, private il sedano dai filamenti, e tritate tutto piuttosto finemente.

In una casseruola capiente mettete le acciughe sotto sale a sciogliere nell'olio a fuoco basso, poi unite il battuto di verdure e lasciate imbiondire. Aggiungete i pinoli e lo stoccafisso e dopo qualche minuto sfumate con il vino bianco e fate cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio, scuotendo ogni tanto la pentola in modo che gli ingredienti si mischino. Trascorso questo tempo, aggiungete i pomodori a pezzi e le olive e fate cuocere per un'altra mezz'ora.

Nel frattempo lavate e sbucciate le patate, tagliatele a pezzi ed andate ad aggiungerle allo stoccafisso. Lasciate cuocere sino a che le patate non saranno al dente, scuotendo la pentola in modo che lo stocche non si attacchi; regolate di sale e pepe e terminate la cottura. Le patate non devono disfarsi, e le scaglie di stoccafisso devono essere tenere ma, sode.

A cottura terminata, se volete, aggiungete prezzemolo fresco tritato grossolanamente.









Nessun commento: