venerdì 29 aprile 2016

TOFU E CHAMPIGNONS SAPORITI


Non amo particolarmente il tofu perchè in effetti sa veramente di poco ma parto dal principio che in cucina bisognerebbe assaggiare tutto prima di farsi un'idea, o dire "non mi piace" a priori E poi, con il giusto condimento ...

Ingredienti per 2 persone:

- 200 gr di tofu morbido
- 8 funghi champignon
- Salsa di soia
- Zenzero fresco grattugiato
- 1 cucchiaio di olio di cocco (o di semi)
- Peperoncino fresco (rosso e verde)
- 1 spicchio d'aglio (facoltativo)
- 1 cucchiaio di farina di riso (facoltativo)
-  1 cucchiaio di semi di sesamo bianchi e neri



Tagliate il tofu a fettine (o pezzetti) e mettetelo a marinare per circa mezz'ora con la salsa di soia, lo zenzero grattugiato ed il peperoncino tagliato a fettine sottili. Pulite i funghi e tagliateli a fettine.

Trascorso questo tempo ponete lo spicchio d'aglio a rosolare con l'olio in una padella antiaderente, aggiungete i funghi e lasciateli cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti in modo che rilascino l'acqua. Unite il tofu con parte della marita (non tutta altrimenti rischiate che diventi troppo salato) e lasciate sul fuoco per altri 5 minuti, aggiungendo un pò d'acqua nel caso tendesse a seccare.  Se preferite un condimento leggermente più denso, potete aggiungere  un cucchiaio di farina di riso (o maizema, o fecola di patate) setacciata. 

Servite caldo.





venerdì 22 aprile 2016

SPAGHETTI ALLA CREMA DI AVOCADO, PINOLI E BASILICO

Un primo piatto particolare ma molto fresco e ricco di vitamine e sali minerali. Le principali proprietà benefiche dell'avocado sono dovute al fatto che esso è ricco di acidi grassi "buoni" (linoleico ed omega 3) che aiutano a contrastare il colesterolo e di antiossidanti che riescono a contrastare l'azione dei radicali liberi ( vitamine A ed E). Non è certo il cibo dietetico per eccellenza  ma qualche sacrificio si può fare.. :)


Ingredienti per 2 persone:


- 160 gr di spaghetti
- 1 avocado
- 2 cucchiai di pinoli
- 4 foglie di basilico
- 1/2 spicchio d'aglio
- Olio extravergine di oliva
- 1/2 limone (succo)
- Sale q.b.
- Pepe q.b.
- 4 pomodori pachino (per la guarnizione)



Tagliate i pomodori a piccoli pezzi. Sbucciate l'avocado, eliminate il nocciolo e tagliatelo a pezzetti. Mettetene metà nel mixer insieme ai pinoli, il basilico, l'aglio, l'olio, qualche goccia di limone e frullate il tutto regolando poi di sale e pepe. Tenete da parte l'altra metà dell'avocato condito con il restante succo di limone per non farlo annerire. 

Fate cuocere gli spaghetti al dente in abbondante acqua bollente salata, scolateli e conditeli con la crema di avocado, guarnendo con i pezzetti di avocado tenuti da parte ed i pomodori.




sabato 16 aprile 2016

INSALATA DI ORZO, AVOCADO, GAMBERETTI E ZUCCHINE


L'ho preparata, l'ho assaggiata e l'ho amata.... 

Non è l'inizio di un romanzo quanto la descrizione di questa insalata ricca di grassi buoni, fibre, vitamine A ed E, veloce da preparare e saporita. Provare per credere..

Ingredienti per 2 persone:


- 160/200 gr di orzo*
- 1 avocado non troppo maturo
- 300 gr di gamberetti surgelati
- 2 piccole zucchine
- 1 limone
- Olio extravergine di oliva
- Sale e pepe q.b.
- Menta (facoltativa)


Lavate l'orzo e fatelo cuocere in acqua bollente per il tempo indicato sulla confezione (generalmente 20/30 minuti); scolatelo e lasciatelo raffreddare. Fate lo stesso con i gamberetti riducendo però il tempo a 1-2 minuti.

Dividete l'avocado a metà, eliminate il nocciolo interno, sbucciatelo e tagliatelo a pezzetti. Lavate le zucchine ed affettatele sottilmente.

In una terrina, condite il farro, i gamberetti, l'avocado, le zucchine, con  l'olio, il sale, il pepe, il succo di limone, e qualche fogliolina di menta spezzettata (facoltativo), mescolando delicatamente in modo da non rompere l'avocado.

* Potete sostituire l'orzo con il farro, o utilizzare entrambi cuocendoli separatamente.










giovedì 14 aprile 2016

I NUTELLOTTI


Credo di essere una delle poche persone che non impazzisce per la Nutella (per i dolci in generale) nel senso che non la compro mai. Questa è una ricetta semplice e veloce - che ad oggi impazza sul web - seppur (diciamocelo chiaramente) c'è decisamente di meglio ... ma, visti i tempi ed i pochi ingredienti vale la pena provarla come dolce di "fortuna". (Quando sei presa dalla disperazione). :P


Ingredienti per  circa 15 biscotti:


- 180 gr di Nutella (più quella per la decorazione)
- 150 gr di farina
- 1 uovo


In una terrina e con l'aiuto di una spatola o fruste, amalgamate la Nutella con l'uovo ed aggiungete poi la farina setacciata sino ad ottenere un impasto omogeneo simile alla pasta frolla. formate una palla, e mettetela a riposare in frigo per circa un quarto d'ora avvolta nella carta trasparente.

Preriscaldate il forno a 180°

Con le mani formate delle palline del peso di circa 25 gr ognuna e disponetele su una leccarda foderata di carta forno, un pò distanziate l'una dall'altra. Con il manico di un cucchiaio di legno praticate un foro al centro ed infornate per 10-15 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate i biscotti, lasciateli raffreddare e poi riempite i buchi con la Nutella aiutandovi con una sac a poche o una siringa per dolci. 







martedì 12 aprile 2016

MOUSSE DI FRAGOLE

La mousse di fragole è un dolce al cucchiaio fresco, veloce da preparare e senza cottura. Ideale come alternativa in questa stagione.

Ingredienti per 4 bicchieri (4 persone):



- 400 gr di fragole 
- 100 gr di zucchero
- 1/2 limone succo
-2 fogli di gelatina (colla di pesce)
- 200 gr di panna da montare

-2 fragole per la guarnizione
- qualche fogliolina di menta


Mondate le fragole e tagliatele a pezzi. Spremete il 1/2 limone. Nel mixer frullate lo zucchero sino farlo diventare a velo, poi aggiungete le fragole, il succo del limone e riducete tutto ad una purea che terrete da parte.

Mettete i fogli di gelatina in acqua fredda, fateli ammorbidire, strizzateli e fateli sciogliere in un pentolino a fiamma bassa. Aggiungete la purea di fragola, mescolate il tutto, spegnete il fuoco e fate intiepidire.

Nel frattempo con le fruste montate la panna in modo che resti bella soda; aggiungete pian piano la purea e mescolate dal basso verso l'alto con una spatola.

Dividete  la crema così ottenuta in 4 bicchieri e fate rassodare in frigo per almeno 3 ore. Al momento di servire, guarnite con 1/2 fragola a bicchiere e qualche fogliolina di menta.








domenica 10 aprile 2016

PADELLATA DI VERDURE E SALSICCIA DI POLLO


Dopo la prima grigliata della stagione mi sono ritrovata con della salsiccia di pollo e delle verdure da smaltire in qualche modo ed allora ho estratto dal cilindro questo secondo relativamente leggero ma piuttosto gustoso.. ottimo sia caldo che tiepido.


Ingredienti per 2 persone:

- 1 peperone rosso
- 1 peperone giallo
- 1 patata grossa
- 1 cipolla rossa
- 1 spicchio d'aglio
- 1-2 zucchine (dipende dalla grandezza)
- 1 cucchiaio di olio di oliva
- Sale q.b.
- 1 spolverata di curcuma
- 1 spolverata di paprika dolce


Lavate le verdure, eliminate il torsolo, i semi ed i filamenti interni dai peperoni, sbucciate la patata con una mandolina e tagliate tutte le verdure a pezzi di circa un 1 cm. Sbucciate ed affettate la cipolla sottilmente.

In un wok o saltapasta fate soffriggere uno spicchio d'aglio in camicia (che poi andrete ad eliminare), aggiungete le cipolle e lasciate cuocere sino a quando si saranno ammorbidite. Aggiungete lo zucchino, la patata ed i peperoni, abbassate la fiamma, salate, spolverizzate con la curcuma in polvere, la paprika dolce e fate cuocere con un coperchio per circa 15 minuti. 

Tagliate la salsiccia di pollo a pezzi, togliete le verdure dal wok e lasciatele in caldo. Trasferite la salsiccia, fatela rosolare per qualche minuto senza aggiungere condimento e quando avrà preso colore, unite nuovamente le verdure. Lasciate insaporire per qualche minuto, spegnete la fiamma e servite caldo o tiepido.







INSALATA DI MIGLIO PRIMAVERILE


Un piatto unico leggero, veloce, saporito ma nutriente da consumare a pranzo.. Naturalmente potete sostituire al miglio qualunque altro tipo di cereale.


Ingredienti per 2 persone:


- 120 gr di miglio
- 240 gr di acqua
- 2 cipolle di tropea
- 20 fave
- 5 pomodori (costoluto o camone) 
- 80 gr di spinacini (spinaci da insalata)
- 1 limone (succo)
- Sale e pepe q.b.
- Olio extravergine di oliva
- Semi di Chia
- Scaglie di Parmigiano (facoltativo)


Lavate il miglio più volte per eliminare la polvere e le scorie, scolatelo e lasciatelo asciugare.  Trasferitelo in un pentola, fatelo tostare per un minuto a fiamma bassa, aggiungete l'acqua che deve essere il doppio del peso, alzate la fiamma, salate e portate a bollore. Abbassate il fuoco, lasciate cuocere per circa 20 minuti per poi farlo raffreddare.

Lavate i pomodori e tagliateli a pezzi, pulite le cipolle ed affettatele sottilmente, sgusciate le fave. Lavate gli spinaci, asciugateli e tagliateli grossolanamente.

Trasferite il miglio raffreddato in un'insalatiera, versate l'olio, mescolate ed unite tutti gli altri ingredienti (compresi i semi di Chia). Aggiungete il succo di limone, salate, pepate e mescolate bene il tutto; lasciate riposare per circa 15 minuti e servite, guarnendo con scaglie di parmigiano a piacimento.







-

venerdì 8 aprile 2016

TORTINO DI BIETOLE (AL MICROONDE)


E come sempre dopo vari ospiti nel we mi restano gli avanzi sul groppone.... quindi che fare? Avendo ben poca voglia di mettermi a cucinare ho optato per il microonde (con non poca fatica) che per lo più non utilizzo quasi mai ma, si può restare tranquillamente fedeli anche al  forno tradizionale.


Ingredienti per 2 persone:


- 400 gr di bietole
- 1 patata
- 1 uovo
- 100 gr di salsiccia/ pancetta/ guanciale/ speck (ciò che avete insomma)
- 1 mozzarella
- 3/4 cucchiai di Pecorino
- Sale, Pepe q.b.
- Noce moscata q.b.
- Olio


Mondate le bietole e fatele cuocetele in acqua bollente salata. Scolatele, strizzatele e lasciatele raffreddare.  Lavate la patata, lessatela, lasciatela raffreddare, poi sbucciatele e schiacciatela con una forchetta. In una terrina mettete le bietole tagliate, la patata schiacciata, l'uovo, il Pecorino la salsiccia tagliata e la mozzarella tagliate a pezzetti. Amalgamate il tutto, regolate di sale e pepe, aggiungete una grattata di noce moscata e mescolate sino ad avere un impasto omogeneo e morbido.

Oleate il fondo ed i bordi di una teglia adatta al microonde, versateci l'impasto e livellatelo con l'aiuto di un cucchiaio. Ora... avete vari modi per cuocerlo al microonde.. a seconda delle funzioni del vostro apparecchio. 

Io ho coperto la teglia con della carta trasparente per cucina e l'ho impostato sulla funzione verdure... se avete la funzione grill fatelo cuocere per circa 7 minuti a 500w e per un altro minuto in funzione grill.

Potete anche utilizzare il forno tradizionale preriscaldato a 200° per 10 min.. servite tiepido o freddo come antipasto o come secondo.






mercoledì 6 aprile 2016

RIGATONI RISOTTATI A MODO MIO


Devo dire che non mi dispiace la pasta risottata, in questo modo poi è quasi veloce, ed essendo rimasta chiusa di casa dopo aver portato Aaron a tosare, mi ci voleva un primo piatto relativamente speed.

A modo mio, perchè come spesso accade ho utilizzato ciò che avevo in frigo.. il guanciale e ciò che non manca mai nella dispensa o sul balcone di noi Liguri.. pinoli, funghi secchi e maggiorana. Oserei dire un discreto connubio tra sapori Liguri e Laziali....

L'importante per la buona riuscita della pasta risottata, corta o lunga che sia è aver tutto bollente... dalla pentola al brodo ma, vediamo i pochi e semplici ingredienti... (io sono andata ad occhio ma cercherò di quantificare)


Ingredienti per 2 persone:


- 200 gr. di rigatoni (o altra pasta corta)
- Brodo vegetale bollente
- Una manciata di pinoli
- 15 gr di funghi secchi
- 60 gr di guanciale o pancetta dolce
- 2-3 rametti di maggiorana
- Sale e pepe q.b.
- Parmigiano o Pecorino (facoltativo)


Fate rinvenire i funghi secchi in acqua tiepida e poi strizzateli. Nel mixer tritate i pinoli, le foglioline di maggiorana lavate ed i funghi secchi. Preparate il brodo vegetale.

Mettete una casseruola sul fuoco e quando il fondo sarà caldo versateci la pasta (senza alcun condimento) e lasciatela andare per un minuto scarso mescolando o muovendo la pentola affinché non attacchi. Iniziate poi a versare il brodo bollente poco alla volta (la pasta come il riso dovrà assorbirlo piano piano). 

In una padella antiaderente fate rosolare il guanciale quel che basta a renderlo croccante; poi spegnete la fiamma e tenetelo in caldo dentro il suo fondo di cottura.

Quando la pasta sarà quasi giunta a termine cottura, unite il trito di pinoli, maggiorana e funghi preparato in precedenza, il guanciale e fate amalgamare il tutto per un minuto(aggiungendo eventualmente il sale).

Servite i rigatoni caldi, unendo se volete un giro di pepe e del parmigiano o pecorino grattugiati. 






YOUVARLAKIA AVGOLEMONO (POLPETTINE DI CARNE E RISO ALLA GRECA CON SALSA AL LIMONE))


Un nome impronunciabile ma un piatto Greco molto particolare e saporito da provare la cui ricetta ho estrapolato da un libro di cucina acquistato in Grecia qualche anno fa. Le polpettine sono a base di carne, riso, cipolla, prezzemolo ed aneto. La salsina con la quale io probabilmente ho un pò esagerato, è a base di uova, limone e brodo.  Come per tutte le ricette, ce ne sono differenti versioni ( molti sostituiscono l'aneto con la farina). Può essere considerato a tutti gli effetti un piatto unico.

Ingredienti per 6 persone:

- 500 gr di carne tritata
- 1 tazza di riso
- 1 uovo + 2 tuorli
- 1/2 cipolla tritata
- 1/2 tazza di olio di oliva
- 3 cucchiai di prezzemolo tritato
- 3 cucchiai di aneto
- 1 Limone
- Sale e pepe q.b.
- Brodo di carne.



In una terrina mescolate il macinato di carne, la cipolla ed il prezzemolo tritati, l'uovo, il riso crudo, la metà dell'olio, il sale ed il pepe. Impastate tutti gli ingredienti e formate delle polpettine che poi passerete nell'aneto sminuzzato.

In una casseruola abbastanza larga da contenere il tutto, fate scaldare il restante olio, aggiungete le polpettine che dovranno rosolare uniformemente, versate il brodo sino a coprirle e lasciatele cuocere a fuoco medio per circa un'ora.

Quando avranno assorbito tutto il brodo, aggiungete 1/2 bicchiere d'acqua e lasciate riprendere il bollore.

Nel frattempo preparate la salsa: sbattete i 2 tuorli d'uovo con il limone ed un pizzico di sale; aggiungete un mestolo di brodo e versate il tutto sulle polpette, lasciando restringere per qualche minuto (non deve risultare una frittata).

Guarnite con prezzemolo tritato e servite calde od ancor meglio tiepide.




lunedì 4 aprile 2016

MINI INVOLTINI DI POLLO E SALSICCIA CON CARCIOFI SAPORITI


Devo ammettere che questa è stata una prova (della disperazione), avendo in frigo cose che non sapevo come abbinare (date dall'acquisto compulsivo di ingredienti nemmeno dovesse scoppiare la terza guerra mondiale domani). Gli accostamenti sono un pò particolari ma, alla fine il risultato è stato molto saporito.


Ingredienti per 9 mini involtini:


- 9 fettine di petto di pollo tagliate sottilissime
- 100 gr di salsiccia
- 5 cuori di carciofo (surgelati)
- 1 cucchiaio d'olio
- Paprika dolce q.b.
- Curry q.b.
- 1/2 bicchiere di latte
- Sale q.b.



Fate lessare i cuori di carciofo in acqua salata per circa 10-15 minuti. Scolateli, fateli intiepidire e tagliateli ulteriormente in 4 spicchi. Eliminate la pelle dalla salsiccia e tagliatela in 9 pezzi.

Stendete le fettine di pollo (io ho utilizzato le sottilissime Aia") su di un tagliere, spolveratele con la paprika dolce, disponete la salsiccia ed arrotolatele fermandole con uno stecchino.

Scaldate un cucchiaio d'olio in una padella antiaderente, unite gli involtini ed i carciofi tenendo la fiamma alta sino a che il pollo risulterà dorato. Sciogliete il curry nel latte, versatelo nella padella abbassando la fiamma e lasciando cuocere a fuoco basso per 10-15 minuti aggiungendo ancora un pò di latte se necessario.

Servite caldi.

Nota: potete sostituire il latte con la stessa quantità di brodo.





sabato 2 aprile 2016

BURGER DI POLLO E BIETOLE PANATI AL FORNO


Avete presente le classiche "spinacine" di varie marche comprate al supermercato, già panate da friggere in padella per un pasto iperveloce? Ecco, queste sono simili, solo preparate con le bietole al posto degli spinaci (perchè quelle avevo). Chiamatele "Bietoline" se vi pare... :P

Ingredienti per 4 burger:



- 200 gr di petto di pollo ( o macinato)
- 150 gr di bietole (foglie)
- 1-2 cucchiai di Parmigiano
- 1 cucchiaino di aglio in polvere
- 1 cucchiaino di cipolla in polvere o disidratata
- 1 uovo
- Farina
- Pan grattato
- Sale e pepe q.b.


Lavate le bietole, separate le foglie dalle coste, fatele bollire in acqua salata per circa 10 minuti, poi scolatele, lasciatele raffreddare e strizzatele bene.

Se utilizzate il petto di pollo, eliminate eventuali parti grasse, tagliatelo a pezzi e mettetelo nel mixer con il parmigiano, le bietole, la polvere di aglio e cipolla ed un pizzico di sale e pepe. Se invece utilizzate il macinato di pollo aggiungetelo agli altri ingredienti tritati solo alla fine. Mettete l'impasto in frigo per circa 30 minuti in modo che si rapprenda e sia più facile lavorarlo.

Accendete il forno a 180°. Foderate una leccarda con la carta forno.

Preparate tre piatti fondi contenenti uno la farina, uno l'uovo sbattuto e l'altro il pangrattato. Stendete un altro foglio di carta forno sul piano di lavoro ed aiutandovi con un coppa pasta formate dei burger alti circa 1 cm. che passerete prima nella farina, poi nell'uovo ed infine nel pan grattato con delicatezza.

Trasferite i burger sulla leccarda, ungeteli con un pò d'olio ed infornate per circa 15 minuti girandoli a metà cottura. In alternativa potete cuocerli in padella con qualche cucchiaio d'olio per circa 10 minuti, girandoli sempre a metà cottura.