domenica 21 giugno 2015

QUINOA ESTIVA


Credo sia capitato a tutti di avere ospiti inaspettati a pranzo, e poca voglia di cucinare con questo caldo... ma fortunatamente le verdure d'estate non mancano mai, la quinoa a me non manca mai, e con un pò di fantasia...

Ingredienti per 4 persone:



- 200 gr di quinoa
- 8 pomodori camone
- 1 peperone
- 1 cetriolo
- 1 mazzetto di ravanelli
- 6 champignon
- qualche foglia di menta
- 1-2 spicchi d'aglio (facoltativo)
- 1 cipolla di tropea
- 1 limone
- Olio d'oliva
- Sale/ pepe q.b.
-  tanta fantasia






Lavate i pomodori, tagliateli in 4/6 pezzi a seconda della dimensione, e  salateli, in modo che eliminino parte dell'acqua. Lavate i peperoni, tagliateli a metà, eliminate i semi interni ed i filamenti bianchi e riduceteli a pezzetti. Sbucciate l'aglio, (eliminate l'anima interna) e la cipolla ed affettateli sottilmente. Riducete le foglie di menta a striscioline. Spellate il cetriolo, tagliatelo a fette sottili, salatelo, lasciate che dia l'acqua e poi scolatelo.
Pulite i funghi con uno straccio o dello scottex, eliminate la parte finale del gambo ed affettateli.
Lavate i ravanelli, eliminate gli estremi, e riducete anch'essi a fette.

Eliminate l'acqua dai pomodori, unite tutti gli altri ingredienti, e condite con olio sale, pepe e succo di limone.




Versate la quinoa in una pentola, aggiungendo 2 parti d'acqua, portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e fate cuocere con un coperchio per 10 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e lasciate riposare per 5 minuti. Stendetela su un piatto, od un tagliere e sgranatela con la forchetta.



Quando la quinoa sarà intiepidita, aggiungetela al resto degli ingredienti, regolando ulteriormente di olio e sale, ed unendo le foglie di menta tagliate a striscioline. Lasciatela riposare ancora per qualche minuto in modo che insaporisca.. e servite.

Questa è la ricetta base ma, potete tranquillamente aggiungere l'elemento fantasia senza strafare... olive, tonno... zucchine o carote tagliate a julienne, feta, mozzarella, acciughe salate o sott'olio ... in base ad i vostri gusti ed a quello che il frigo vi offre.





Nessun commento: