mercoledì 1 ottobre 2014

"PICAGGETTE MATTE" CON SUGO DI FUNGHI ALLA GENOVESE


Le "picagge" a Genova coincidono con le tagliatelle.. "matte" quando sono preparate anche con la farina di castagne.

Ingredienti per circa 500 gr. di pasta:


- 200 gr di farina
- 100 gr di farina di castagne
- 2 uova
- sale q.b.
- Acqua tiepida q.b.


Setacciate i due tipi di farina in modo che non restino grumi, mischiatele, e disponetele a cratere sulla spianatoia.
Unite le uova intere, il sale, ed iniziate ad impastare aggiungendo via via l'acqua tiepida, sino a quando il composto risulterà liscio e sodo.




Formate un panetto, e mettetelo a riposare coperto da un canovaccio, per circa 30/40 minuti.


Se utilizzate la macchina per fare la pasta (come ho fatto io):

Dividete il l'impasto in 4/6 parti e lavoratelo sino al livello 4; dalla sfoglia ottenuta, ricavate le tagliatelle (che verranno leggermente più strette). Poi adagiatele su un vassoio per uso alimentare o su un canovaccio, e cospargetele con farina di semola in modo che non si attacchino.








Se utilizzate il caro vecchio mattarello:

Appiattite il panetto sul piano di lavoro, dividetelo in 4/6 parti, che infarinerete e stenderete con il mattarello sino ad ottenere una sfoglia spessa circa 5 mm.
Infarinate la sfoglia, arrotolatela su se stessa, e tagliatela a strisce larghe circa 1/2 centimetro. Adagiate le tagliatelle su un vassoio per uso alimentare  o su un canovaccio, e cospargetele con farina di semola.

Portate a bollore una pentola d'acqua, salatela, ed immergetevi le tagliatelle per pochi minuti, poi scolatele e conditele con il "Tocco de funzi", cospargendo di parmigiano.




Picaggette matte al tocco de funzi

Nessun commento: